Menu
Cerca
Importante innovazione

Arrivano quattro postazioni di ricarica dei veicoli elettrici lungo la Firenze-Siena

Sono operativi lungo la Firenze-Siena le nuove colonnine per la ricarica di auto elettriche: si trovano a San Casciano Nord.

Arrivano quattro postazioni di ricarica dei veicoli elettrici lungo la Firenze-Siena
Attualità Firenze, 28 Maggio 2021 ore 23:35

Sulla Firenze – Siena la ripartenza è più sostenibile che mai: da oggi, infatti, presso la stazione di servizio San Casciano Nord sono attive due innovative infrastrutture “Juice Pump”, per un totale di 4 postazioni (due per ogni infrastruttura), per la ricarica fast dei veicoli elettrici che potranno fare così un pieno di energia comodo e rapido nel tempo di una pausa caffè.

Pompe di rifornimento elettriche sulla Firenze-Siena

L’iniziativa è resa possibile dall’accordo tra Mario Accaramboni srl ed Enel X, la business line elettrica dedicata a prodotti innovativi, mobilità elettrica e soluzioni digitali. Ogni Juice Pump garantisce la ricarica simultanea di due veicoli, uno in corrente continua a 50 kW e l’altro in corrente alternata con potenza fino a 43 kW. In base anche alla capacità della batteria e del caricatore di bordo del mezzo, l’infrastruttura consente la ricarica completa dai 30 minuti ad un’ora, ma già in un quarto d’ora è possibile ricaricare l’auto per oltre il 50% di disponibilità della batteria.

L’infrastruttura è interoperabile, ovvero disponibile a tutti indipendentemente dalla società di vendita con cui si è sottoscritto il contratto, e accessibile a tutti i veicoli compatibili con gli standard delle prese in corrente continua e corrente alternata: Tipo 2 e in DC: CCS2 e ChadeMo. Enel X mette a disposizione dei possessori o degli utilizzatori di mezzi elettrici la app JuicePass, l’innovativo servizio di ricarica che offre un’interfaccia unica per ricaricare l’auto in ambiente domestico o lavorativo, nonché su una rete di migliaia di punti di ricarica pubblici in Italia e in numerosi Paesi europei, grazie all’accordo di interoperabilità recentemente siglato con gli operatori Ionity, Smatrics e HubJect.

Complessivamente, in Toscana ci sono 450 infrastrutture a 44 kW – di cui oltre 200 nel territorio fiorentino – per un totale di oltre 1200 punti di ricarica (due per ogni infrastruttura) sul territorio regionale. La mappa completa è disponibile a questo link: https://www.enelx.com/it/it/mobilita-elettrica/mappa-stazioni-ricarica.

L’installazione delle infrastrutture di ricarica fa parte del Piano nazionale per la mobilità elettrica che vede Enel X impegnata nell’installazione di punti di ricarica in tutta Italia, con tecnologie che consentono la ricarica a 22kW (in 2-4 ore), a 50-75 kW (in circa 30 minuti), fino a 350kW (in 15-20 minuti). Il piano è dinamico, flessibile e aperto a tutti coloro – enti pubblici e/o privati – che intendono collaborare per la crescita della mobilità elettrica in Italia. Attualmente sono oltre 12.685 i punti di ricarica di Enel X installati dall’azienda nel Paese.