20 chilometri di coda sulla A1

20 chilometri di coda sulla A1
Attualità Firenze, 09 Luglio 2021 ore 09:45

Sono arrivati a 20 i chilometri di coda sulla A1 a causa a della chiusura non programmata nel tratto tra Barberino del Mugello e Calenzano.

20 chilometri di coda sulla A1

Ha riaperto la A1 poco prima delle 7.30 il tratto della Direttissima compreso tra Barberino del Mugello e Calenzano in entrambe le direzioni. A seguito di alcune ispezioni il tratto era stato chiuso dalla mezzanotte del 9 luglio 2021 e da quanto comunicato da autostrade doveva riaprire alle sei del mattino, ma così non è stato.

Traffico in tilt in gran parte del nord della Toscana. Code su tutte le vie principali da Pistoia a Prato, fino al Mugello per andare e venire da Firenze.
In seguito alla riapertura adesso è tornata percorribile la Direttissima. Attualmente si circola su due corsie in entrambe le direzioni, ma le code da smaltire ormai sono diventate veramente tante, non solo in autostrada.

Attualmente si circola su due corsie in entrambe le direzioni e si registrano 17 km di coda in A1 Panoramica tra Sasso Marconi e Barberino verso Firenze e 8 km di coda tra Badia e l’allacciamento con l’A1 in A1 Direttissima verso Firenze.
Si registrano inoltre 11 km di coda tra Impruneta e Calenzano verso Bologna e 8 km di coda in A11 tra Prato Est e l’allacciamento con l’A1.
Agli utenti provenienti da Milano e diretti verso Firenze si consiglia di immettersi in A15 verso La Spezia dove imboccare l’A12 verso Pisa, quindi percorrere l’A11 verso Firenze.
Agli utenti provenienti da Firenze e diretti verso Milano si consiglia il percorso inverso.
Agli utenti provenienti da Bologna e diretti verso Roma si consiglia di percorrere l’A14, uscire a Cesena Nord, percorrere l’E45 verso Orte dove immettersi in A1 verso Roma.
Agli utenti provenienti da Roma e diretti verso Bologna si consiglia il percorso inverso.