CRONACA

Scuola senza rampa disabili all’entrata principale, sopralluogo di Marco Becattini (FI): “Una discriminazione bella e buona”

Totale solidarietà a Niccolò e totale sostegno alla battaglia di mamma Ginevra e dei cittadini del Quartiere 2 che hanno finanziato il ricorso contro il Comune, che ha portato con l’ordinanza, pubblicata nei mesi scorsi, a riconoscere la discriminazione indiretta contro Niccolò e in generale contro le persone con disabilità

Scuola senza rampa disabili all’entrata principale, sopralluogo di Marco Becattini (FI): “Una discriminazione bella e buona”
Altro 28 Maggio 2021 ore 12:02

“Una chiara discriminazione indiretta, anzi, mi verrebbe da dire, una discriminazione diretta, bella e buona”. Definisce così Marco Becattini, disabile e Responsabile Regionale Disabilità di Forza Italia Toscana, la mancanza di una rampa per persone con disabilità nell’ingresso principale di via Sirtori nella scuola media Dino Compagni a Campo di Marte che tanto ha fatto discutere in questi ultimi anni.

La protesta di Forza Italia

“Totale solidarietà a Niccolò e totale sostegno alla battaglia di mamma Ginevra e dei cittadini del Quartiere 2 che hanno finanziato il ricorso contro il Comune, che ha portato con l’ordinanza, pubblicata nei mesi scorsi, a riconoscere la discriminazione indiretta contro Niccolò e in generale contro le persone con disabilità. Incredibile – sottolinea – che la rampa, costruita nella vecchia scuola demolita per amianto e che era presente nel capitolato della nuova scuola, sia letteralmente scomparsa senza che nessuno abbia previsto, prima delle proteste di Ginevra, una soluzione alternativa e non umiliante. Mi unisco a Niccolò, a mamma Ginevra e ai cittadini del Q2 in questa battaglia di civiltà”.