Salto con l’asta, Claudio Stecchi si ferma al quarto posto

«Sono un po’ arrabbiato», ha detto l’astista grevigiano.

Salto con l’asta, Claudio Stecchi si ferma al quarto posto
Altro Chianti Fiorentino, 03 Marzo 2019 ore 14:51

C’é delusione  dopo il quarto posto nell’asta per Claudio Stecchi agli Europei di Glasgow. «Sono un po’ arrabbiato - ha detto l’astista - Perché a 5.75, nonostante stesse andando tutto bene, mi sono venuti drink crampi e non sono riuscito a completare i salti. Le sensazioni erano buone e si é visto dai primi due salti. Pensavo di mantenere il trend del 5.55 e 5.65 e invece così non é stato».

Ma nonostante il comprensibile dispiacere, rimane il grande talento grevigiano. L’astista Claudio Michel Stecchi che, dopo aver eguagliato le misure conseguite indoor da Fabio Pizzolato nel 1998 e da Maurilio Mariani (5,70 metri), ha deciso di staccarli e di mettersi in scia al record di Giuseppe Gibilisco.

Dopo aver saltato a 5,78 a Stettino, infatti, Stecchi è riuscito a raggiungere quota 5,80 metri a Clermont Ferrand in Francia.

«Dopo la gara in Polonia e i salti sbagliati a 5,85 metri si vedeva che potevo salire ancora di più – ha dichiarato Stecchi qualche giorno fa ai microfoni della Federazione italiana di atletica leggera – Ho trovato una grande giornata, una grande gara, e dopo il 5,80 alla terza ho deciso di ritirarmi per non sprecare energie».