La provincia di Firenze ha scelto il suo “campione bugiardo”

La provincia di Firenze ha scelto il suo “campione bugiardo”
Firenze, 18 Luglio 2020 ore 13:18

La provincia di Firenze ha scelto il suo “campione bugiardo”

La provincia di Firenze ha scelto il suo “campione bugiardo”. Si chiama Luigi Ciampolini e ha vinto la preselezione fiorentina del 44° Campionato Italiano della Bugia che si è tenuta sul bel palcoscenico della Birr’aia di Marignolle.
Ciampolini, declinando da par suo il tema di quest’anno, favole e bugie, ha raccontato di un falso Aladino capace di raggirare una giovane coppia per consumare una serata d’amore. La serata, organizzata dall’associazione “Pinocchio a casa sua” con la supervisione dell’Accademia della Bugia de Le Piastre, è stata presentata dallo speaker radiofonico Alessandro Masti, di Radio Toscana, che del Campionato italiano della Bugia è media partner, e dal cabarettista Piero Torricelli. La vittoria di Ciampolini è stata sudata, e non solo per il clima, vista l’agguerrita concorrenza. “Tutti – fanno sapere gli organizzatori – hanno ottenuto un punteggio alto. E si conferma, nonostante il Covid, la scelta di organizzare preselezioni fuori da Le Piastre per trovare concorrenti sempre più in gamba. Anzi, in naso. Ben atteso dunque a Le Piastre dove nel pomeriggio di domenica 2 agosto troverà fior di avversari”. A decidere è stata una giuria presieduta da Sergio Forconi, attore e ultimo a ricevere la laurea di Bugiardo ad honorem lo scorso anno a Le Piastre. Con lui, tra gli altri, il regista Alessandro Sarti, il Magnifico rettore dell’Accademia della Bugia, Emanuele Begliomini accompagnato dalla senatrice Laura Carosso e dalla presidentessa dell’associazione di San Miniato “Pinocchio a i’ Pinocchio”, Stella Buggiani.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità