Altro
Emergenza Covid

Il programma di Autolinee Toscane per la giornata di domani, previste 585 assenze tra gli autisti 

Il presidente di AT Bechelli: “Grazie ai nostri dipendenti   per lo straordinario impegno di queste settimane” .

Il programma di Autolinee Toscane per la giornata di domani, previste 585 assenze tra gli autisti 
Altro Piana Fiorentina, 16 Gennaio 2022 ore 16:33

Il programma di Autolinee Toscane per la giornata di domani,
previste 585 assenze tra gli autisti

Anche per la giornata di lunedì 17 gennaio 2022, a causa di malattie e quarantene legate al Covid che stanno interessando anche molti conducenti, sono previste riduzioni ai servizi urbani ed extraurbani di Autolinee Toscane in tutto il territorio regionale.

In base alle comunicazioni ricevute dai vari dipartimenti, sono 585 le assenze tra gli autisti causate, direttamente o indirettamente, dalla pandemia Covid-19.

Nel Dipartimento Sud è prevista l’assenza, causa malattie-infortuni-covid, di 82 autisti, di cui 39 a Siena,16 a Grosseto, 19 ad Arezzo e 8 a Piombino.

Nel Dipartimento Nord, 137 autisti saranno assenti causa malattie-infortuni-covid: 19 a Massa Carrara, 39 Lucca, 42 a Pisa e 37 a Livorno.

Per il Dipartimento Centro sono 366 gli autisti assenti (causa malattie-infortuni-covid): 273 a Firenze (tra servizio urbano ed extraurbano, in quest’ultimo 43), 29 a Pistoia e 44 tra Prato ed Empoli.

Rimodulata tutta la programmazione

Autolinee Toscane sta continuando a fare di tutto per garantire le corse essenziali, rimodulando la programmazione del servizio e dando priorità alle corse scolastiche e dei pendolari, chiedendo a chi può lavorare di fare straordinari. Resta inteso che il programma che presentiamo può, purtroppo, subire ancora modifiche e riduzioni se si verificheranno altre assenze di autisti o altri problemi durante la giornata.

“Se riusciamo a garantire il servizio attuale, pur con queste difficoltà – spiega il presidente di Autolinee Toscane Gianni Bechelli – è grazie ai nostri dipendenti che, dagli autisti alla manutenzione passando all’organizzazione, stanno dando il massimo in questi giorni complicati. Li vogliamo ringraziare”.

Di seguito l’elenco delle criticità previste, divise per provincia e servizio. Tutto ciò al netto, lo ribadiamo, di altri possibili disagi, derivanti da altri autisti in malattia o finiti in quarantena, nel frattempo, che al momento non sono preventivabili. Pertanto, Autolinee Toscane invita a consultare il proprio sito (https://www.at-bus.it/it/) e i propri canali social per essere costantemente aggiornati sui servizi.

FIRENZE URBANO

Sono garantite tutte le corse scolastiche. Verranno ridotte le frequenze sulle linee urbane distribuendo le risorse sulle varie linee per massimizzare i mezzi a disposizione. All’occorrenza saranno attivati piani con riduzione dei servizi sulle linee a minor domanda. Il programma è quello comunicato alle istituzioni nel “Recovery plan” dopo l’emergere dell’emergenza Covid (quarta ondata). Si stima di mantenere l’80% del servizio programmato, con un orario consultabile anche dal sito (Per aggiornamenti e informazioni in tempo reale si raccomanda la consultazione del sito at-bus.it alla sezione “prossimi passaggi”), garantendo così orari simili a quelli di un prefestivo. Gli autisti che si potrà recuperare saranno usati per rafforzare gli orari dei pendolari, scolastici e eventuali “riserve” per problemi specifici, segnalati in tempo reale dalla sala radio.

A Firenze le assenze per malattia e quarantene legate a Covid potrebbero causare qualche disservizio anche per la tramvia.

FIRENZE EXTRAURBANO

Nonostante le assenze, al momento sono garantite tutte le corse programmate

PISTOIA - SERVIZI URBANI ED EXTRAURBANI

Il servizio di Pistoia, nell’area urbana, sarà pressoché regolare.

EMPOLI- SERVIZI URBANI ED EXTRAURBANI

Il servizio sarà pressoché regolare.

PRATO- SERVIZI URBANI ED EXTRAURBANI

Il servizio è stato rimodulato con la soppressione e modifiche di alcune corse delle linee che seguono. Altre linee potrebbero subire ulteriori disagi.

·       LAM MT azzurra PO-FI (Extraurbano): Da lunedì al venerdì sono soppresse le corse in partenza da Prato alle ore 6:25, 8:45; 11:00; 13:30; 15:30; 18:30. Sempre da lunedì al venerdì sono soppresse le corse in partenza da Firenze alle 7:15; 9:45; 12:00; 14:30; 16:15; 19:30. Il sabato invece saranno soppresse le corse in partenza da Prato alle 7:15; 10.00; 12:45 e quelle in partenza da Firenze alle 8:30; 10:45; 13:30.

·       LAM blu (urbana): Dal lunedì al sabato saranno soppresse 45 corse durante tutto l’arco della giornata, tra le 5:30 e le 20:30.

·       LAM rossa (urbana): Dal lunedì al sabato saranno soppresse 11 corse tra le 13:00 e le 19:30.

·       Linea 10 (urbana): Da lunedì al sabato saranno sempre garantite le partenze da Iolo per l’Ospedale e Maliseti con partenza da Iolo alle 6:20; 7:18; 7:20 (sab); 8:20; 9:20; 10:20; 11:20; 12:20; 13:20; 13:50 (sab); 14:50; 15:50; 16:50; 17:50; 18:50; 19:50. Da Maliseti garantite le corse in partenza alle 6:45; 7:45; 8:45; 9:45; 10:45; 11:45; 12:45; 13:45; 14:15 (sab); 15:15; 16:15; 17:15; 18:15; 19:15; 20:15. Invariati invece gli orari delle corse del servizio festivo.

Tutte le informazioni sulle linee soppresse e garantite saranno presenti anche con avvisi specifici alle relative fermate.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter