Nuove nascite

Giovane maestra carraiese dà alla luce tre gemelli. Congratulazioni anche dall’ospedale di Careggi

Un evento felice per la frazione di Calenzano

Giovane maestra carraiese dà alla luce tre gemelli. Congratulazioni anche dall’ospedale di Careggi
Altro Piana Fiorentina, 04 Aprile 2021 ore 16:00

Carraia si arricchisce in un colpo solo di ben tre cittadini in più. È sempre una notizia gioiosa quella che racconta di una nascita, ma se addirittura è moltiplicata per tre allora diventa un tripudio di felicità.
Il parto trigemellare è avvenuto lunedì 22 marzo e la super mamma, è proprio il caso di dirlo, che lo ha portato a termine è Sonia Samori, 31 anni, dando alla luce due maschietti ed una femminuccia, Enea (2,070kg), Marco (1750kg) e Stella (2,060kg). La neo mamma è stata veramente brava perché è riuscita ad arrivare alla 34ma settimana di gravidanza, cosa non scontata nemmeno con due gemelli, figuriamoci addirittura con tre.
«Sonia ha ovviamente partorito con il cesareo alla maternità di Careggi - racconta felice suo padre Luca - È molto stanca perché comunque il parto cesareo è pur sempre un intervento ma sta bene. Il suo pensiero è sempre stato di avere tre figli, ma certamente non avrebbe mai pensato tutti insieme. È vero che dalla parte di mia moglie, in terza o quarta generazione, c'è una familiarità con le nascite gemellari, però ovviamente è stata una bella sorpresa. Il parto era stato comunque programmato per lunedì mattina, ma a Sonia sono venute le contrazioni di notte e quindi ha anticipato di qualche ora. Ha avuto una gravidanza ottima, senza problemi. Certamente non si è mossa molto ma non è mai stata ferma a letto. A Careggi infatti le hanno fatto le congratulazioni, dicendole che avrebbero delineato le linee guida per quanto riguarda pesi e dimensioni del trigemellare su di lei».
Sonia è la titolare dell'asilo nido domiciliare «I cinque nanetti»: una passione quella per i bambini che ha sempre dimostrato nella sua professione e adesso potrà viverla anche nella sua sfera privata.
A Sonia e al babbo Simone non possiamo che rivolgere le nostre più sfavillanti felicitazioni per la triplice nascita e per la loro splendida e già numerosa famiglia.